ecco dove degustare il menù salsiccia 100% al ristorante Philo Saucisse

Ricordiamo tutti il ​​negozio di patatine a 140°, immaginato da Mallory Gabsi e Adrien Cachot durante Top Chef 2020. Oggi il negozio di patatine ha finalmente preso vita nell’enorme mercato alimentare della Gare Maritime de Tour & Taxi e ha rapidamente conquistato i buongustai. Quindi, inevitabilmente, stavamo osservando da vicino i concetti di ristorante che il famoso evento Resto War di questa stagione 2022 ci avrebbe offerto.

Il video della giornata:

In totale, 3 squadre hanno gareggiato durante questo nuovo episodio. Da una parte troviamo Thibaut, Lilian e Sébastien e il loro ristorante di verdure L’A.Marante, dall’altra Louise, Lucie e Pascal e il loro ristorante Méridio e, infine, il trio vincitore composto dal candidato belga Arnaud Delvenne, di Mickael e Wilfried. Ammettilo quando hai visto i tre amici insieme, sapevi già che avremmo avuto delle belle sorprese, ma quando hanno parlato di un dolce con la salsiccia, eri scettico? Ovviamente anche gli chef che compongono la giuria. Per François-régis Gaudry, il critico gastronomico francese ospite dello show, il concetto era addirittura molto rischioso: “troppa salsiccia può uccidere la salsiccia”ha discusso prima della degustazione. Stessa storia dalla parte di Philippe Etchebest: “La salsiccia dall’antipasto al dolce, personalmente non l’ho mai vista”. Tuttavia, questa assunzione di rischi ha dato i suoi frutti poiché alla fine è stato il loro ristorante, intitolato Philio Saucisse, a conquistare la giuria.

Hakuna, la mia salsiccia!

Qui, un menù 100% carnivoro che prevedeva come antipasto una salsiccia di agnello con polpo, limone, tubero di cerfoglio ed erbe fresche, seguita da una cosiddetta salsiccia rovesciata come piatto principale accompagnato da cavolo cappuccio, maiale e aligot, e infine , un budino bianco con fava tonka e mele per dessert. Se la lettura del menù fa già venire l’acquolina in bocca, la buona notizia è che presto sarà possibile gustarla. Il peggio è che non sarà in Belgio, ma nei nostri vicini francesi che dovrai andare ad assaggiarlo. Il menu, infatti, è disponibile per l’asporto da giovedì 31 marzo su Uber Eats nelle città di Parigi, Lione, Bordeaux, Montpellier, Lille, Tolosa, Grenoble, Nantes e Marsiglia.

E in Belgio?

Da noi è impossibile farsi consegnare questo menù, tuttavia Philo Saucisse dovrebbe davvero vedere la luce nei prossimi giorni. Se la posizione esatta non è ancora nota, sarà probabilmente a Parigi che si allestirà in maniera effimera, a poche ore di macchina da noi. E se non hai in programma una breve vacanza nella Città della Luce, puoi comunque consolarti assaggiando la cucina dello chef belga Arnaud Delvenne nel suo nuovo ristorante a Liegi. Le salsicce ti fanno venire fame? Allora andate da Sausice, nella capitale, il fast-food di fascia alta che non ha finito di far parlare di sé dalla sua apertura.

Non perderti altre notizie sullo stile di vita sosoir.lesoir.be e iscriviti ora alle nostre newsletter a tema cliccando qui.

Leave a Comment