Dizionario online di Google: non ottimale, spazzatura

Naturalmente, ci rivolgiamo tutti a Google per avviare le nostre ricerche sul Web e spesso trovare ciò che stiamo cercando con pochi clic. Ma qualcuno ha notato quanto siano pessimi i servizi di dizionario online di Google?

Essendo l’azienda più potente al mondo con quasi il 90% del mercato globale della ricerca su Internet – anche il nome della società è diventato sinonimo di ricerca sul Web online – potresti pensare che la società “Google Dictionary”, lanciata nel 2009, sarebbe migliore.

Prendi, ad esempio, il termine stesso “dizionario di Google”. Se volessi alzare lo sguardo, forse inserirei la frase di due parole nel dizionario di Google. Sicuramente dovrebbe sapere cosa significa.

Per accedere al dizionario, digito prima “Dizionario Google” nel campo di ricerca del mio browser Chrome. Quando arrivo al dizionario online di Google, però, noto subito che la definizione principale che vedo per la frase proviene da Wikipedia. “Google Dictionary è un servizio di dizionario online di Google accessibile con l’operatore ‘definisci’ e altre frasi simili nella Ricerca Google”, dice, non esprimendolo esattamente in un linguaggio semplice. Quindi, se digito “Dizionario Google” nel campo di ricerca del dizionario di Google (o nell’operatore “Definisci”), non succede nulla. Quindi Google Dictionary apparentemente non ha mai sentito parlare di se stesso.

Spesso, Google Dictionary esternalizza direttamente a Merriam-Webster. Ad esempio, supponiamo che tu soffra di iatrofobia o paura dei medici. Google punta sulla sua definizione e ti manda direttamente alla Cleveland Clinic e poi alla Merriam-Webster’s. O forse sei un allevatore e uno dei tuoi cavalli soffre di quello che pensi sia “prurito da fienile”. Se lo cerchi sul laptop del ranch, il motore di ricerca di Google ti riporta immediatamente alla definizione di Merriam-Webster: “qualsiasi irritazione contagiosa della pelle del bestiame (come la rogna sarcoptica o la tigna)”. Ovviamente, Google Dictionary non si preoccupa del destino dell’allevatore (una parola che hanno chiamato “arcaico”).

Oppure prendi il termine “spazzatura” nel titolo di questa storia. Forse eri propenso a cercarlo per vedere se è una parola vera o solo spazzatura. Se digiti “spazzatura” nel dizionario di Google, troverai la definizione: “di scarsa qualità e di scarso valore”. Nessun riferimento al concetto inglese di “rifiuti” come articoli destinati o idonei ad essere scartati o gettati in una “bidone della spazzatura” e scartati, come in “rifiuti non necessari o materiale scartato”, come definito da Merriam-Webster. Solo perché qualcosa costa poco, tuttavia, non significa che sia qualcosa da buttare via.

Spesso, Google Dictionary semplicemente non fornisce definizioni per le parole che potresti aspettarti che vengano definite. Sarcoptico. Poliglotta. Solista. Perseveranza. Balzac. Ridere. Pietà filiale. Spilla da sposa. Combattere. Gardiloo. Paradido della Fiamma. Riposo. Frondante. galante. Schlomo. Fammifero. Paristalismo invertito. Non c’è da stupirsi se questi non hanno funzionato quando li ho provati in Wordle.

Spesso, Google Dictionary fornisce definizioni di benessere per le parole senza fornire sfumature contestuali. Prendi il termine “cazzuto”, per esempio. La maggior parte delle persone capisce che è un modo piuttosto colloquiale per descrivere qualcuno con un talento impressionante per l’assunzione di rischi che non ha paura di corteggiare il pericolo e il confronto. In effetti, Dictionary.com lo definisce “così duro, assertivo o indipendente da essere in qualche modo intimidatorio”, come in “È uno sceriffo tosto che non si fermerà davanti a nulla per risolvere un mistero”. Se provi Google Dictionary, tuttavia, ottieni: “una persona dura, intransigente o intimidatoria”, poi, secondariamente, una “persona incredibilmente impressionante”, come in “È così meravigliosa, così dolce, così radiosa, così straordinaria; lei è una tosta. Mentre una persona tosta può essere “stravagante” e “sorprendente”, quante volte è anche “meravigliosa” e “dolce”? Mentre è ammirevole vedere Google cercare di decontestualizzare le nostre nozioni di genere di cazzuta, che ne dici di offrire almeno alcuni esempi di donne che sono veramente toste, come conducenti di auto da corsa, medici del pronto soccorso, astronauti o vigili del fuoco?

A volte puoi cercare una parola in un dizionario solo per scoprire se la fonte contiene pregiudizi politici o di altro tipo. Come “raccogliere il cotone”, per esempio? Immagina qualcuno nuovo in questo paese che cerca di capire il significato e le origini della frase. Il dizionario online di Merriam-Webster informa immediatamente il lettore delle discutibili connotazioni del termine. Dice che l’aggettivo “raccoglitore di cotone” significa “dannato”. Non solo è “ampiamente considerato offensivo”, ma è “considerato un lavoro umiliante che milioni di neri sono stati costretti a svolgere nel sud americano dalla fine del XVIII secolo al XX secolo, prima come schiavi e poi come mezzadri “. Tuttavia, se cerchi la frase in Google Dictionary, è semplicemente definita come “usata per enfatizzare, specialmente con disapprovazione o rimprovero”. ” Ecco. Nessun riferimento a razza, schiavitù, piantagioni di cotone o qualcosa di inquietante del genere.

Alcuni anni fa, è sorta una controversia quando una figura del governo locale ha usato pubblicamente quella che ad alcuni suonava come la N-parola razzista e offensiva, ma in realtà era il termine per essere “avari” o “con riluttanza” nelle spese. Per definire questa parola di 9 lettere, che termina con “ignorante”, Merriam-Webster fornisce un disclaimer secondo cui, data la “somiglianza visiva e uditiva” della parola con la “parola N”, l’uso del termine è “spesso visto come offensivo ”. Quando Google Dictionary definisce il termine, tuttavia, non dice nulla su possibili offese razziali, semplicemente dicendo: “Non generoso; avaro. [As in] “Servire le razioni con una mano *iggardly.” »

In qualità di tutor accademico, una volta ho chiesto a uno studente di cercare il termine “venditore ambulante” mentre stavamo leggendo un romanzo del 19° secolo. Ho pensato che avrebbe inventato qualcosa di caratteristico, come quello di Merriam-Webster “che offre merci (come prodotti freschi) da vendere lungo la strada o porta a porta”. Ahh, vorrei ancora che avessimo più persone come questa che vendono le loro merci e animano le nostre città e le strade di ciottoli. Invece, lo studente è caduto nella trappola del dizionario di Google e ha definito cinicamente un venditore ambulante come “una persona che vende droghe illegali o merce rubata”, nonché uno “spacciatore”, un “trafficante”, uno “spacciatore” o “una persona che promuove in modo persistente o ampio un’idea o un punto di vista”. Con questa definizione, forse avrebbero dovuto mettere in guardia dall’etichettare le persone come “venditori ambulanti”.

A volte mi piace controllare come un dizionario interpreta il termine come “sollevato dal suo stesso petardo”. Merriam-Webster ci mette una pugnalata ragionevole definendo la frase come “essere vittima o ferito dal proprio schema”. Utilmente, forniscono le origini della frase nell’Amleto di Shakespeare in cui il “personaggio titolare dice: ‘Affinché lo sport sia issato con il suo stesso petalo[d]dove “petardo” è definito come “un esplosivo medievale”. Google Dictionary, tuttavia, fallisce completamente l’operazione. Per definizione, dice solo che “i suoi piani per causare problemi agli altri si ritorcono contro uno di loro”. Se un editor umano e non un algoritmo avesse generato questa definizione, potrebbe non essere ridondante. Alla fine, ci è voluto un giro su Wikipedia, per scoprire cosa significa anche “petard” in francese doppio senso, poiché deriva dall’antico latino “pedere” che significa “spezzare il vento”.

Per finire con una nota più alta, un ulteriore vantaggio di Google Dictionary è la sua funzione “Anche le persone chiedono”. Ogni volta che cerchi una parola in questi giorni, vedrai la domanda urgente posta da milioni di persone: “‘Yeet’ è una parola?” Non ancora, gente, non ancora!

etichetteBadassery Prurito da fienileRaccolta cotoneGoogle DictionaryAmletoSollevare il tuo petardoMerriam-WebsterVenditore ambulanteSpazzaturaSchlomoShakespeareWikipediaWordleYeet

Leave a Comment