Dal giurista alla professione forense, c’è solo una porta

Selettivo e arduo, il percorso per accedere al foro di Parigi non è alla portata di tutti gli studenti di giurisprudenza. Ma, dal decreto del 27 novembre 1991, coltivare il sogno di fare un giorno avvocato resta possibile per un determinata categoria di professionisti.

Infatti, grazie al gateway “articolo 98”, che dispensa dall’Attestato di Attitudine alla Professione di Avvocato, avvocati d’impresa, ufficiali giudiziari, notai, impiegati, o anche dipendenti pubblici di categoria A, possono accedere alla professione di avvocato senza dover passare l’esame di ammissione o i 18 mesi di corsi all’interno di un CRFPA (Centro di formazione per la professione di avvocato).

Uniche condizioni per questi professionisti:

– Essere in grado di giustificare una pratica forense, della durata di almeno cinque anni per alcuni (in particolare ufficiali giudiziari e notai) e otto anni per altri (avvocati tra gli altri), nonché

– Superare con successo la prova di etica orale, valutata da una giuria di professionisti (docenti, avvocati, ecc.) per mezz’ora e che ha lo scopo di giudicare il candidato sulla sua capacità di esercitare la professione di avvocato.

Vista la posta in gioco, la durata dell’esame sembra breve, ma non fraintendetemi, la complessità di questo gateway è molto reale. Infatti, la densità dei temi che possono essere affrontati, l’eloquenza quanto la facilità di argomentazione attesa dalla giuria, ne fanno una prova complessiva difficile, che richiede un’approfondita preparazione.

Il nostro istitutocreato nel 1995 con il nome di Pré-Barreau, si è prima specializzato nella preparazione degli studenti per l’esame di ammissione CRFPA prima di ampliare l’ambito delle sue offerte alla formazione professionale per avvocati, dipendenti e altri professionisti liberali che lavorano nel mondo legale.

Tra un nutrito catalogo di corsi e-learning, abbiamo messo a punto un programma specificamente adattato alla preparazione di questo gateway. Accessibile 24 ore al giorno, questa formazione completa offre contenuti ricchi e vari e, in base al suo concetto, offre una grande flessibilità di revisione.

La preparazione per il gateway si articola come segue:

-Accesso a due seminari e-learning di 10 ore ciascuno, guidati da uno dei nostri 20 insegnanti di avvocato.

-Formazione per la prova orale, grazie a simulazioni d’esame (massimo tre), offerte a distanza o presso la nostra sede a seconda della disponibilità del candidato.

Perfettamente preparato, il candidato al gateway “articolo 98” potrà quindi presentarsi serenamente quando lo vorrà e nel CRFPA di sua scelta.

Fondata 15 anni fa e con sede a Parigi 6ᵉ arrdt, Pro-Barreau è un pioniere nella formazione legale online. Diritto commerciale, estero o tributario, sociale, civile o penale… offriamo una gamma di corsi di formazione e-learning adatti alle esigenze di ogni professione legale (avvocati, avvocati, notai, impiegati, banditori, professioni delle risorse umane…).

Come una società in continua evoluzione, i professionisti legali e soprattutto gli avvocati devono evolversi di pari passo con i cambiamenti della legge. In questo contesto, sia che si tratti di aggiornamento delle conoscenze o di miglioramento delle competenze, la formazione è obbligatoria e la sua attuazione è rigorosamente controllata dagli ordini professionali.

Le nostre formule mirano a semplificare la formazione dei professionisti che lavorano, per i quali coniugare vita professionale e personale è già una sfida. Afin d’être accessibles à la majorité, nos formations s’appuient largement sur les nouveaux outils informatiques pour s’adapter aux impératifs de chacun et sont ainsi proposées sous forme de modules e-learning, de conférences et Webconférences interactives animées par des professionnels du diritto.

Pro-Barreau si distingue anche per un eccellente team di insegnanti composto da 20 insegnanti tra i migliori specialisti nella loro materia, disponibili e reattivi ai nostri clienti. Da notare, infine, che il costo della nostra formazione può essere sostenuto dalla FIF PL per i liberi professionisti.

Leave a Comment