Come trasformare i suoni in strumenti con Google Tone Transfer- 9to5Google

Quest’anno al Google I/O 2022, Google ha presentato molte innovazioni nelle nuove tecnologie e nella sicurezza dell’IA. Uno di quei fantastici progressi di qualche anno fa si è fatto strada sul palco nel pre-spettacolo. Si chiama Tone Transfer dal Team Magenta di Google e ti consente di trasformare normali strumenti o suoni in qualcosa di completamente diverso.

Che cos’è Google Tone Transfer?

Sviluppato dal team Magenta di Google e annunciato nell’ottobre 2020, Tone Transfer è uno strumento piuttosto accurato che consente agli artisti di inserire suoni e ottenere qualcosa di completamente diverso da essi. Ad esempio, puoi prendere il suono delle persone che cantano, il cinguettio degli uccelli o anche i tonfi acuti di pentole e padelle e trasformare quel suono in un flauto o un violino.

Questo progetto si basa su un processo di apprendimento automatico chiamato Differentiable Digital Signal Processing (DDSP). In un esempio, il team ha configurato il modello con una registrazione di 10 minuti di un violino da elaborare ed eseguire nel proprio sistema. Successivamente, il team ha iniziato a monitorare l’andamento del programma e la sua capacità di ricreare quel suono. Dopo un’ora di pratica nell’esempio, il suono ricreato è simile a un sintetizzatore suonato senza emozione. Dopo 10 ore di allenamento, il modello è in grado di riprodurre il suono di un violino quasi indistintamente. Il motivo è che il modello, a questo punto, è in grado di controllare diverse firme audio fornite dallo strumento.

Nel complesso, il progetto Magenta Tone Transfer di Google è incredibilmente interessante e mostra fino a che punto è arrivato l’apprendimento automatico nel suo insieme. L’intelligenza artificiale in grado di sviluppare e riprodurre strumenti musicali da sola è un’impresa incredibile.

Come creare i tuoi suoni in Tone Transfer

Magenta di Google ha reso disponibile Tone Transfer al pubblico per provarlo da solo. Puoi prendere un campione fornito nel programma o puoi caricarne uno tuo. Dopodiché, puoi scegliere in cosa trasforma quel suono. Ecco i suoni del risultato finale disponibili:

  • Flauto
  • Sassofono
  • Tromba
  • Violino

Basta scegliere una sorgente sonora e fare clic sul pulsante icona di riproduzione sotto la firma del suono per avere un’idea di come suona la sorgente. Dopo di che scegli un suono in uscita. Cliccare giocatore ancora per ascoltare il suono ricreato e trasformato in un nuovo strumento.

Se vuoi caricare il tuo campione sonoro, puoi fare clic Aggiungi il tuo nella sezione dell’esempio di origine. Se il tuo dispositivo è compatibile, puoi registrare un suono o caricare un file dal tuo computer. Al termine della registrazione o del download, tocca Fatto e puoi ascoltare la tua registrazione. Se sei soddisfatto, premi Trasformare e Tone Transfer inizierà l’elaborazione del campione.

Mancia: Se vuoi ottenere un buon risultato, assicurati di scegliere un suono che abbia solo un tono alla volta. In questo modo, il modello ML può differenziarsi e creare meglio un risultato finale.

Durante il gioco puoi colpire il icona del cursore per impostare il risultato finale. Puoi regolare il mix, l’ottava e il volume come preferisci.

Trasferimento tono magenta di Google 2

Nel complesso, Tone Transfer di Google e del team dell’agente è piuttosto interessante. Il modello dimostra quanto di questa tecnologia sia avanzata e fornisce un buon esempio di ciò per cui può essere utilizzata. Attendiamo con impazienza ciò su cui Magenta sta lavorando in futuro.

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automobilistici che generano entrate. Di più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per maggiori informazioni:

Leave a Comment