come stimola il corretto funzionamento del sistema nervoso e dove trovarlo?

Per tutta la vita, fin da piccoli, sentiamo lo stesso consiglio: “Bisogna mangiare frutta e verdura per ottenere le vitamine necessarie alla salute!” Più o meno rigorosamente, eseguiamo questa direttiva per garantire energia e un buon stato fisico e mentale al nostro organismo. Il gruppo B è il più numeroso e conta 8 vitamine responsabili della trasformazione di proteine, lipidi e carboidrati in livelli energetici. Che cos’è la vitamina B5, quanto è importante nell’elenco e ha un ruolo speciale? Il nostro articolo gira intorno alla domanda!

La vitamina B5 ei suoi benefici: cosa succede in caso di carenza?

La vitamina B5 aiuta il corpo a produrre cellule del sangue e convertire il cibo in energia. Finché si segue una dieta equilibrata e sana che incorpori una varietà di alimenti, è improbabile che tu sia carente di vitamina B5 o che sia necessario utilizzare integratori. L’assunzione giornaliera di questo importante elemento nel corpo dovrebbe essere di 5 mg per donne e uomini.

la vitamina B5 aiuta il corpo a far convertire l'energia alimentare dai globuli

L’acido pantotenico, comunemente noto come vitamina B5, è importante per tutte le forme di vita. Fa parte di una molecola chiamata coenzima A, necessaria per molte reazioni chimiche nelle cellule. La vitamina B5 è necessaria per il metabolismo di carboidrati, proteine ​​e grassi. È anche coinvolto nella creazione di ormoni e colesterolo.

vitamina B5 rara carenza di vitamina grave malnutrizione

Fortunatamente, la carenza di vitamina B5 è molto rara e probabilmente si verifica in casi di malnutrizione grave e pericolosa per la vita, a differenza del resto dei nutrienti e delle vitamine carenti. La maggior parte delle persone assume abbastanza vitamina B5 dal cibo. Queste sono anche le altre vitamine del gruppo B.

In poche parole, è quasi impossibile separare la vitamina B5 dalla “famiglia” e nella maggior parte dei casi la carenza è complessa.

Dove trovare la vitamina B5? Quali sono gli alimenti consigliati?

vitamina B5 verdure legumi lievito uova latte cereali integrali

L’elemento si trova in carni, fegato, reni, pesce, crostacei, pollo, verdure, legumi, lievito, uova, latte e cereali integrali. Tuttavia, il congelamento, l’inscatolamento, la raffinazione, la cottura e la lavorazione possono ridurre il contenuto di vitamina B5 negli alimenti.

Negli integratori commerciali, questo nutriente è disponibile come acido D-pantotenico, dexpantenolo o pantotenato di calcio.

Allo stato attuale, anche se è stato studiato per molti problemi di salute, ce ne sono alcuni sotto il pedale, in relazione all’applicazione e ai benefici. Assunte per via orale, applicate sulla pelle e iniettate, queste sono le tre forme con cui la vitamina raggiunge i suoi obiettivi.

Per quali problemi di salute integrare con questo nutriente?

la vitamina B5 esiste una forte evidenza scientifica buon uso

Parlando di problemi che richiedono una cura con vitamina B5, va avvertito che in alcuni casi esistono prove scientifiche solide o buone per l’uso, ad esempio la malnutrizione. In altri casi, l’esperienza non è sufficiente, rendendo le prove poco chiare. Francamente, si presume anche che la vitamina non funzioni e l’uso sia controindicato.

Contro problemi agli occhi e al naso

I problemi agli occhi nasali dei capelli con vitamina B5 hanno aggiunto i colliri in gel per ridurre l'infiammazione del dolore

La vitamina B5 sotto forma di dexpantenolo viene spesso aggiunta a colliri e gel per aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione, nonché per trattare la secchezza oculare. Esistono prove a sostegno della sua efficacia, sebbene alcuni studi suggeriscano che i prodotti più recenti potrebbero essere più vantaggiosi.

Ci sono prove che uno spray nasale contenente vitamina B5 (come dexpantenolo) possa giovare alle persone con infezione sinusale cronica dopo l’intervento chirurgico, rispetto a uno spray salino comune. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche in questo settore.

L’impatto sull’artrite

I benefici della vitamina B5 suggeriscono il pantotenato di calcio per chi soffre di artrite

Alcune fonti riferiscono che le persone con artrite reumatoide possono avere livelli di vitamina B5 inferiori rispetto alle persone sane. Tuttavia, le ragioni alla base di ciò non sono chiare. Le prime ricerche suggeriscono che il pantotenato di calcio può avvantaggiare i malati, ma gli effetti potrebbero mancare in quelli con osteoartrite. È troppo presto per trarre una conclusione.

Poiché la vitamina B5 trasforma il cibo in energia, cerchiamo di imporre l’opinione che i prodotti combinati che la contengono possono influire sulle prestazioni sportive. Questo è abbastanza lontano da una solida prova.

Gli effetti della sola vitamina B5 sono discutibili

vitamina B5 uso topico alimentare ustioni gravi inaffidabili

L’uso topico su ustioni gravi non è abbastanza affidabile. Quando si applica un unguento per curare l’epistassi in persone con disturbi dei vasi sanguigni, si è scoperto che è meno efficace di un unguento contenente estriolo.

Si ritiene che il nutriente abbia benefici infondati per le prestazioni cognitive e il disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Quanto a quest’ultimo, siamo unanimi sul fatto che sia la mancanza di una buona educazione.

carenza di vitamina B5 cercare altri modi per migliorare la struttura della crescita dei capelli

Nonostante le raccomandazioni di integrare la vitamina B5 quando si soffre di alopecia, non ci abbiamo provato. Dobbiamo cercare altri modi per migliorare la struttura e la crescita dei capelli.

Nelle prime ricerche è stato affermato che un clistere di dexpantenolo (l’inserimento di liquido nell’ano per pulire il retto e il colon) potrebbe avere un effetto positivo sulla colite ulcerosa. Peccato che non abbiamo fornito prove affidabili.

vitamina B5 pelle utilizzare nutriente da solo abbastanza misto alcune condizioni

In conclusione, l’uso della sola vitamina B5 è piuttosto misto per determinate condizioni.

Leave a Comment