Cioccolatini pasquali: attenzione ai pericoli per gli animali!

l’essenziale
Se il cioccolato è un piacere per l’uomo, può essere molto pericoloso per gli animali domestici!

Il fine settimana di Pasqua si avvicina e con esso le sue campane, le galline e altre uova di cioccolato. Se alcune persone li amano, va comunque ricordato che questi piccoli dolcetti devono essere tenuti lontani dai tuoi animali domestici.

Come spiegato Scienza e futurocani e gatti non digeriscono affatto il cioccolato, a causa di una molecola, la teobromina, contenuta nel cacao. Questa molecola è sicura per l’uomo perché possiamo scomporla facilmente.

Ma per cani e gatti, non è così veloce. Tuttavia, se si accumula, rischia di avvelenarli.

Contatta il tuo veterinario

Il sito belga di controllo del veleno descrive i sintomi che dovrebbero allertarti: agitazione, vomito e diarrea. Se l’avvelenamento peggiora e dura per diverse ore, l’animale può manifestare convulsioni e disturbi del ritmo cardiaco. Peggio ancora, l’avvelenamento può essere fatale.

Se il tuo animale presenta questi sintomi, prova a determinare la quantità di cioccolato ingerita, che definirà il livello di rischio di avvelenamento. In un articolo dettagliato, il sito antiveleni specifica le soglie di concentrazione di questa molecola da cui esiste il rischio di avvelenamento a seconda del tipo di cioccolato e del peso dell’animale.

In ogni caso, contatta il tuo veterinario il prima possibile per valutare la gravità della situazione.

Leave a Comment