Chi è Rafaela Pimenta, l’avvocato erede dell’impero Raiola?

Dopo la scomparsa di Mino Raiola, è Rafaela Pimenta ad occuparsi della gestione degli affari della squadra. Quindi arriva la donna più potente del calcio.

La morte di Mino Raiola nell’aprile 2022 ha portato l’impero dei super agenti, che rappresentava gli interessi di Pogba, Ibrahimovic, De Ligt e altri, a trovare un nuovo boss. Inizialmente, sembrava che il cugino Vincenzo potesse essere il nuovo e unico numero uno della compagnia, ma alla fine fu Rafaela Pimenta a essere scelta per guidare la potente galassia.

CHI È RAFAELA PIMENTA?

Braccio destro di Mino Raiola negli ultimi anni, questo avvocato brasiliano multilingue ha giocato un ruolo chiave nella crescita dell’azienda. Rafaela Pimenta inizialmente non ha lavorato nel mondo del calcio, in quanto faceva parte della squadra del presidente brasiliano Cardoso, il numero uno del paese tra la metà degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000.

L’articolo continua di seguito

Fu in questi anni che Raiola e Rafaela Pimenta si incontrarono sul suolo brasiliano, quando l’agente iniziò a farsi strada nel mondo degli agenti sportivi. Questo incontro portò l’avvocato a stabilirsi a Montecarlo, rivestendo un ruolo fondamentale in “One”, l’azienda di Raiola.

Nella società “One” di Montecarlo, società di cui la Pimenta aveva quote oltre allo stesso Mino, è Vincenzo Raiola che lavora essenzialmente, con importanti giocatori sotto il suo controllo. Le informazioni su di lei sono frammentarie: non sappiamo nemmeno la sua età.

QUALI GIOCATORI SONO GIOCATORI A CONTRATTO?

La lista dei giocatori rappresentati è lunga e ricca di stelle riconosciute del panorama mondiale: Haaland, Pogba, Ibrahimovic, De Ligt, Donnarumma, Matuidi, Verratti, Balotelli, Mazraoui, Lozano e De Vrij, solo per citare i più famosi. La donna più potente del calcio, Rafaela Pimenta, continua il lavoro di Raiola dopo 18 anni di collaborazione.

.

Leave a Comment