Carrefour riduce i costi dei suoi ambienti VMWare del 30% passando a Google Cloud



Il rivenditore Carrefour sta continuando l’adozione di Google Cloud. Annuncia di aver migrato tutte le sue attività IT che operano nell’ambiente virtuale VMware del suo sistema informativo in Francia alla piattaforma Google Cloud. Ciò riguarda tutti i data center di Carrefour France. Carrefour ha utilizzato la soluzione Google Cloud VMware Engine.

Risparmio significativo

I risparmi ci sono. Secondo i calcoli proposti da Carrefour, i costi operativi sono stati ridotti del 30%, calcolando il TCO (Total Cost of Ownership, ovvero il costo totale di proprietà). Il consumo energetico dei sistemi informativi è stato ridotto del 35%. Le entità Carrefour all’estero utilizzeranno la stessa soluzione per garantire la migrazione obbligatoria alla piattaforma Google Cloud come parte della nuova strategia di vendita al dettaglio digitale del gruppo entro il 2026.

Carrefour voleva sistemi di informazione più stabili e lanciare i servizi più rapidamente

Carrefour dovrebbe beneficiare di sistemi informativi più stabili e acquisire maggiore agilità, lanciare servizi e funzionalità più rapidamente. Come vantaggio associato, l’uso delle tecnologie di Google dovrebbe aiutare Carrefour a reclutare più facilmente ingegneri specializzati nel cloud. ” Google Cloud VMware Engine ci ha fornito un percorso facile e veloce verso il cloud afferma Damien Cazenave, direttore tecnico e responsabile della sicurezza dei sistemi informativi di Carrefour France.

Siamo stati in grado di migrare i nostri carichi di lavoro VMware privati ​​su Google Cloud in pochi minuti senza alcuna rielaborazione. È dritto alza e cambia lui continua. Le migliori pratiche di Carrefour France saranno condivise con altre entità del Gruppo in altri paesi che implementano la strategia di vendita al dettaglio digitale globale per il 2026.

Semplificazione dell’infrastruttura necessaria

Questa migrazione a Google Cloud può essere spiegata perché Carrefour è stata sempre più penalizzata dalla complessità, portata e dispersione della sua infrastruttura IT, che comprende un mix di Data Center privati ​​e Cloud pubblici e privati. Per semplificare questa infrastruttura e riprendere il controllo dei suoi carichi di lavoro, Carrefour France ha adottato un approccio cloud-first. Google Cloud è stato identificato come l’unico provider di cloud pubblico. Carrefour ha avviato la chiusura della maggior parte delle sue infrastrutture private.

La migrazione dagli ambienti privati ​​VMWare a Google Cloud è stata eseguita con modifiche al codice minime o nulle

Carrefour ha scelto Google Cloud VMware Engine per migrare i propri carichi di lavoro e dati sul cloud pubblico di Google. L’operazione è stata completata più velocemente del previsto e senza interrompere il servizio clienti o dipendenti. Il componente VMware HCX di Google Cloud VMware Engine, è stato utilizzato per garantire la migrazione dei carichi di lavoro dagli ambienti privati ​​a Google Cloud in modo rapido e con poche o nessuna modifica del codice.

Oggi, il team IT di Carrefour France può gestire un Data Center utilizzando la tecnologia software-defined VMWare, la soluzione SDDC di VMware (VMWare Software-Defined Data Center Solutions), in esecuzione nel cloud pubblico di Google grazie ai suoi strumenti abituali, senza dover sviluppare nuove competenze o seguire una formazione su nuove soluzioni.



Leave a Comment