Animal Sleep (Arte) Leoni marini, elefanti… come dormono?

L’elefante: un grosso insonne

Se, in uno zoo, gli elefanti sonnecchiano dalle quattro alle sei ore al giorno, chi è libero non ha questa possibilità. Il più delle volte dormono in piedi, a piccoli cicli e non più di due ore per notte. Come spiegarlo? Sicuramente per il loro notevole fabbisogno alimentare (tra i 100 e i 500 chili di cibo ingeriti ogni giorno), ma forse anche per istinto di sopravvivenza, per proteggersi da bracconieri e altri predatori…

La foca: un funzionamento singolare

Quando questo orso marino è in acqua, adotta un sonno unilaterale. Vale a dire, solo un emisfero del suo cervello dorme mentre l’altro rimane vigile. Ma appena torna sulla terra, trova un sonno classico (leggero, lento, paradossale), come tutti gli altri mammiferi del pianeta.

La lepre di mare: un essere che ci somiglia

L’Aplysia, o lepre di mare, è attiva durante il giorno e dorme la notte. Il ritmo di vita di questi piccoli gasteropodi è simile al nostro. E se vengono privati ​​del sonno, possono comparire disturbi del comportamento e dell’apprendimento.

Animal Sleep: un enigma per la scienza: sabato 9 aprile alle 23:50 su Arte

Caty Dewanckele

Leave a Comment