Alla carta. I ristoranti sono minacciati?

“Ristorante”, il luogo che restaura. Questa definizione storica ricorda che i ristoranti sono nati per nutrire, ma appena sono apparsi intorno alla Rivoluzione hanno acquisito una dimensione ben oltre il semplice cibo vitale per la salute.

Era il luogo dove bisognava farsi vedere, come a Beauvilliers al Palais Royal, un luogo di incontro e convivialità, a volte un punto d’incontro lontano dal resto del mondo per trattare affari o discutere in completa privacy. .

Nell’era del fast food, delle cucine buie, dei saldi da asporto inseriti nei concorsi televisivi, o del cibo all’aperto – questo cibo di strada che spazia dai panini in una sala della stazione alle insalate da sgranocchiare nel parco vicino all’ufficio – è il ristorante minacciato ?

Dobbiamo rimanere vigili, secondo Christian Regouby, direttore generale della Fondation Gastronomie Humaniste Institut de France e fondatore del movimento Eat Citizen, poiché è un luogo al centro delle nostre società.

“Ristorazione e cibo sono soprattutto un prodotto culturale”.

Christian Regouby, della Fondazione Gastronomia Umanista

a France Info.

Thierry Marx è meno preoccupato e pensa che il ristorante abbia ancora un brillante futuro davanti a sé. E per illustrare la sequenza, ti propone una ricetta intorno all’insalata di pomodori.

Ingredienti per quattro :

4 bei pomodori primaverili, 2 scalogni, 1 cucchiaio di aceto di sidro, 3 cucchiai di olio di colza biologico, 1/2 cucchiaino di senape all’antica, 4 fette di pane di campagna.

Preparazione :

Lavate i pomodorini e tagliateli ciascuno in quarti. Mondate e tritate lo scalogno. Adagiateli sul fondo di un’insalatiera. Aggiungere l’aceto e l’olio, poi la senape e mescolare bene.

Mettere gli spicchi di pomodoro nell’insalatiera e ricoprire bene con la vinaigrette. Lasciare riposare per un’ora.

Prima di servire, tostate le fette di pane (nel tostapane se necessario).

Scolare i pomodori, conservarli in un piatto. Immergere il pane nell’insalatiera con il succo di pomodoro mescolato con la vinaigrette.

Adagiate una fetta di pane su ogni piatto e adagiate sopra i pomodorini.

Leave a Comment