Alimenti da evitare e favorire per ridurre naturalmente i livelli di acido urico

La gotta è un tipo di artrite che si sviluppa quando il livello di acido urico nel sangue è anormalmente alto. L’acido urico forma cristalli nelle articolazioni, spesso nei piedi e negli alluci, causando un gonfiore grave e doloroso. Alcune persone hanno bisogno di farmaci per curare la gotta, ma anche i cambiamenti nella dieta e nello stile di vita possono aiutare. L’abbassamento dell’acido urico può ridurre il rischio di sviluppo della malattia e può persino prevenire le riacutizzazioni. Tuttavia, il rischio di gotta dipende da diversi fattori, non solo dallo stile di vita. I fattori di rischio includono l’obesità, l’essere maschi e determinate condizioni di salute.

Questo articolo esamina i modi naturali per ridurre i livelli di acido urico.

1. Limitare gli alimenti ricchi di purine

Le purine sono composti che si trovano naturalmente in alcuni alimenti. Quando il corpo scompone le purine, produce acido urico. Il processo di metabolizzazione degli alimenti ricchi di purine porta a una produzione eccessiva di acido urico, che può causare la gotta. Alcuni alimenti altrimenti nutrienti contengono un’elevata quantità di purine, il che significa che una persona potrebbe voler ridurre l’assunzione invece di eliminarle tutte.

Gli alimenti ricchi di purine sono:

– selvaggina, come il cervo
– trota, tonno, eglefino, sardine, acciughe, cozze e aringhe
– eccesso di alcol, compresi birra e liquori
– cibi ricchi di grassi, come pancetta, latticini e carni rosse, compreso il vitello
– frattaglie, come fegato e animelle
– cibi e bevande zuccherati.

Cibi moderati di purine includono

– Carni cotte
– la maggior parte delle altre carni, incluso il prosciutto
– Pollame
– ostriche, gamberi, granchi e aragoste.

2. Mangia più cibi a basso contenuto di purine

Mentre alcuni alimenti hanno livelli elevati di purine, altri hanno livelli più bassi. Possono essere inclusi nella sua dieta per aiutare ad abbassare i suoi livelli di acido urico. Ecco alcuni cibi a basso contenuto di purine

– latticini magri e magri
– noccioline
– la maggior parte di frutta e verdura
– caffè
– riso integrale, pane e patate.

Sebbene i cambiamenti nella dieta non siano sufficienti per eliminare la gotta, possono aiutare a prevenire le riacutizzazioni. È anche importante notare che non tutti coloro che soffrono di gotta seguono una dieta ricca di purine.

3. Evita i farmaci che aumentano l’acido urico

Alcuni farmaci possono aumentare i livelli di acido urico. Questi includono:

– farmaci diuretici
– medicinali che sopprimono il sistema immunitario, soprattutto prima o dopo un trapianto d’organo
– aspirina a basso dosaggio

I farmaci che aumentano i livelli di acido urico possono avere importanti benefici per la salute, ma le persone dovrebbero consultare un medico prima di interrompere o modificare qualsiasi farmaco.

4. Mantenere un peso corporeo sano

Mantenere un peso corporeo moderato può aiutare a ridurre il rischio di riacutizzazioni della gotta, poiché l’obesità aumenta il rischio di gotta. Gli esperti raccomandano di concentrarsi su cambiamenti sostenibili a lungo termine per gestire il peso, come diventare più attivi, seguire una dieta equilibrata e scegliere cibi ricchi di nutrienti. Mantenere un peso moderato può aiutare a ridurre i livelli di acido urico nel sangue e migliorare la salute generale.

5. Evita alcol e bevande zuccherate

Consumare molto alcol e bevande zuccherate, come bibite e succhi zuccherati, è legato ad un aumento del rischio di sviluppare la gotta.Alcool e bevande zuccherate aggiungono anche calorie inutili alla dieta, che possono portare ad aumento di peso e problemi metabolici, e quindi un aumento dei livelli di acido urico.

6. Bevi caffè

Uno studio del 2015 indica che le persone che bevono caffè hanno meno probabilità di sviluppare la gotta. Una meta-analisi del 2016 ha esaminato 11 studi. Gli autori hanno concluso che potrebbe esserci un legame tra il consumo di caffè e un minor rischio di gotta. Tuttavia, le prove di una forte associazione erano insufficienti.

7. Prova un integratore di vitamina C

In una revisione del 2021, i ricercatori hanno notato che molti studi precedenti mostrano una correlazione positiva tra l’assunzione di vitamina C e i livelli di acido urico nel sangue. Tuttavia, mentre hanno notato questo effetto, hanno anche affermato che nessuno studio aveva trovato prove conclusive che la vitamina C potesse prevenire o ridurre gli attacchi di gotta.

8. Mangia le ciliegie

I ricercatori hanno studiato le ciliegie e i loro effetti sulla gotta per diversi anni. Secondo uno studio del 2019, gli scienziati hanno notato diverse proprietà di questo frutto che possono aiutare a ridurre l’infiammazione. Tuttavia, hanno anche notato che sono necessari ulteriori studi sugli effetti delle ciliegie sulla gotta.

9. Prova gli integratori alimentari

Alcuni integratori possono aiutare a ridurre i livelli di acido urico nel sangue. Ecco alcuni integratori potenzialmente benefici

vitamina C
acido grasso omega-3
acido folico
capsule di curcuma

Prima di aggiungere integratori alla propria dieta, una persona dovrebbe consultare un medico. In questo modo può essere sicura che gli integratori non interferiranno con i suoi attuali farmaci.

10. Equilibrio insulina

Le persone con la gotta hanno un rischio maggiore di diabete. Le donne con la gotta hanno il 71% in più di probabilità di avere il diabete di tipo 2 rispetto alle persone senza gotta, mentre gli uomini hanno il 22% in più di probabilità. Il diabete e la gotta hanno fattori di rischio comuni, come il sovrappeso e il colesterolo alto. Uno studio del 2015 ha mostrato che l’inizio della terapia insulinica per le persone che convivono con il diabete ha aumentato i livelli di acido urico nel sangue. Un medico considererà il livello di acido urico di una persona prima di prescrivere l’insulina.

11. Aggiungi fibra

Una dieta ricca di fibre può aiutare a ridurre i livelli di acido urico nel sangue. Le persone possono trovare fibre in una varietà di alimenti, inclusi cereali integrali, frutta e verdura.

riassunto

La gotta è una condizione dolorosa che spesso si verifica insieme ad altre gravi malattie. Mentre uno stile di vita sano può ridurre il rischio di riacutizzazioni successive, potrebbe non essere sufficiente per curare la malattia.
Anche le persone che seguono una dieta equilibrata possono contrarre la malattia e non tutte le persone che seguono una dieta ricca di purine sviluppano sintomi di gotta. I farmaci possono aiutare a ridurre il dolore e prevenire il rischio di futuri attacchi di gotta. Parla con un medico dei loro sintomi e chiedi consiglio sui cambiamenti dello stile di vita di cui potrebbero trarre vantaggio.

* Presse Santé si impegna a trasmettere le conoscenze sanitarie in una lingua accessibile a tutti. IN NESSUN CASO, le informazioni fornite non possono sostituire il consiglio di un operatore sanitario.

Ti piace il nostro contenuto?

Ricevi le nostre ultime pubblicazioni gratuitamente e direttamente nella tua casella di posta ogni giorno

Leave a Comment