Account personale dello sviluppatore di app Google temporaneamente bandito a causa di altre attività dell’account

È ormai assodato che il sistema di supporto di Google è terribile, soprattutto per gli sviluppatori che creano app sul Google Play Store. Google ha lasciato innumerevoli sviluppatori con chiusure casuali di app o account in passato e di recente si è verificato un caso particolarmente ridicolo: Google avrebbe chiuso un account Google personale e un account sviluppatore Play, semplicemente perché un altro account Google collegato all’account sviluppatore Play è stato sospeso.

Anche l’account aziendale di Raya Games è stato chiuso senza preavviso o preavviso.

Raya Games, una società di giochi con sede nel Regno Unito, ha pubblicato i giochi Fruitcraft, PerCity e altri Play Store con “oltre 1 milione di download totali”. Secondo la cronologia degli eventi dell’azienda, diversi sviluppatori hanno avuto accesso a una Google Play Console condivisa, ma uno degli sviluppatori ha lasciato l’azienda a marzo 2019 e la maggior parte delle autorizzazioni è stata rimossa. Secondo quanto riferito, Google ha chiuso l’account Google personale dell’ex sviluppatore nel dicembre 2021 a causa di “molteplici violazioni delle norme” e meno di due mesi dopo, anche l’account aziendale di Raya Games è stato chiuso senza preavviso o avviso. Google ha quindi vietato l’account Google personale dello sviluppatore principale Ali Nadalizadeh, nonché un account secondario utilizzato per l’attività. I ricorsi per la sospensione dell’account non sono stati accolti.

Raya Games ha pubblicato un post su Reddit mercoledì spiegando la situazione al subreddit Android Dev e entro otto ore Google ha esaminato la questione e ripristinato tutti gli account. Lo sviluppatore in seguito ha scritto: “Anche se il nostro problema è stato risolto e ne siamo davvero felici, non dovrebbe esserci bisogno di una tale campagna sui social media in primo luogo e non tutte le piccole imprese potrebbero avere questa possibilità di ripristinare i loro account. Spero che il team di Google smetta di associare automaticamente gli account e migliori più che mai il suo rapporto con la comunità degli sviluppatori. »

Il post di Raya Games non include tutti i dettagli, e l’ex sviluppatore era apparentemente ancora connesso all’account Play Console al momento dei ban – il post di Reddit spiega che si stavano consultando sull’app, che in seguito è stata non pubblicata. Tuttavia, non c’è quasi alcun motivo per cui un account Play Console condiviso venga bannato perché un account personale connesso è stato chiuso (soprattutto quando non sono il proprietario/amministratore di Play Console). L’attività illegale potrebbe essere una spiegazione, ma dato che i divieti sono stati risolti meno di un giorno dopo la pubblicazione del post su Reddit, è improbabile che stia succedendo qualcosa di brutto.

Supponendo che la sequenza temporale e i commenti degli sviluppatori siano accurati, questo sembra un altro caso di sistemi automatici di Google e un supporto di servizio scadente che causa problemi agli sviluppatori più piccoli. Anche se Raya Games afferma che l’accesso al proprio account è stato ripristinato, la pagina dell’azienda sul Play Store non è ancora disponibile (al momento in cui scrivo).

Fonte: Reddit

Leave a Comment