A La Manche, una biblioteca sonora di canti di uccelli per sensibilizzare l’opinione pubblica

Inserito

RTF

Articolo scritto da

Un’associazione di difesa ambientale si è posta il compito di catturare il canto degli uccelli vicino alle scogliere di Carolles in Normandia. L’obiettivo: creare una biblioteca sonora per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla protezione delle specie. #HannoLaSoluzione

Come scoprire la natura attraverso il suono? Da settembre 2021, i membri della Lude Valley Defense Association (ADVL) seguono le vocalizzazioni degli uccelli sulle scogliere di Carolles vicino alla baia di Mont-Saint-Michel nel dipartimento della Manica. . L’obiettivo è quello di creare una libreria sonora di tutte le specie presenti in loco.

L’idea è nata tra un ornitologo-naturalista indipendente, Sébastien Provost, e i membri die l’associazione che da quasi 50 anni si batte per la conservazione dei siti ambientali della Normandia.

Usando cCaschi audio e microfoni dotati di parabole, Sébastien Provost e gli attivisti dell’associazione vagano per il campo per catturare le canzoni. Nella scatola sono già presenti da 150 a 200 specie di uccelli. Le trappole sonore installate quotidianamente, consentono la registrazione notturna, senza che sia necessaria alcuna presenza fisica.

Nell’arco di otto mesi sono già stati registrati quasi 300 canti di uccelli grazie a questi dispositivi. Le uscite nella natura sono organizzate da iosono membri dell’associazione in modo che il pubblico interessato possa godersi tutte queste canzoni “a orecchio”.

È già possibile ascoltare alcuni canti di uccelli registrati dalle scogliere di Carolles sul sito web di Xeno Canto. Presto, anche la Lude Valley Defense Association li offrirà gratuitamente sul suo sito Web, che è attualmente in fase di finalizzazione.

Sottoscrizione alla Newsletter

tutte le novità in video

Ricevi l’essenziale delle nostre notizie con la nostra newsletter

Sottoscrizione alla Newsletter

articoli Sullo stesso argomento

Visto dall’Europa

Franceinfo seleziona quotidianamente i contenuti dei media audiovisivi pubblici europei, membri di Eurovision. Questi contenuti sono pubblicati in inglese o francese.

Leave a Comment