30 secondi di controllo della privacy che ogni utente di Google e Facebook dovrebbe fare oggi

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Tanto di te viene raccolto, compilato e venduto al miglior offerente. Le persone squallide cercano siti e broker di dati fanno in modo che il loro business scopra il più possibile su di te. Tocca o fai clic qui per tre siti in cui dovresti verificare le tue informazioni e i passaggi per rimuoverle.

Questa raccolta di dati avviene in background e ci sono molte cose che dai liberamente. Ad esempio, tutto ciò che digiti su Google, YouTube, Gmail, Google Drive e tutto il resto. Tocca o fai clic per vedere tutto ciò che Google sa su di te con una ricerca rapida.

So che è molto utile, ma scommetto che hai commesso un grosso errore con i tuoi dati.

La strada della condivisione dei dati a due vie

Supponiamo che un sito Web richieda di accedere per leggere un articolo. Hai la possibilità di creare un account per avere accesso all’articolo. Ci vuole tempo, ma ahimè, lo vedi!

Puoi semplicemente accedere utilizzando il tuo account Facebook o Google. Non è necessario un nuovo account: che giornata felice.

Potresti non renderti conto che nel momento stesso in cui hai effettuato l’accesso utilizzando il tuo account Facebook o Google, hai perso più punti di tracciamento dei dati. Tutto ciò che probabilmente fai sul sito viene rimandato a Facebook o Google. Questo sito Web può anche recuperare dati da Facebook o Google.

Ecco perché se leggi un articolo sui grandi vini italiani, inizi subito a vedere la pubblicità del vino dopo.

Impedisci a Facebook di rintracciarti fuori da Facebook

Facebook è noto per raccogliere un sacco di dati. Il suo centro per la privacy è senza soluzione di continuità, se sai come navigarlo. Tocca o fai clic qui per vedere tutto ciò che Facebook raccoglie su di te.

Per vedere le app e i servizi di terze parti che hai connesso a Facebook nel corso degli anni, segui questi passaggi. Non dovrebbero volerci più di 30 secondi per trovare l’elenco completo ed eliminare qualsiasi cosa tu scelga.

Sul tuo computer:

  • ● Accedi, quindi fare clic sul pulsante Freccia in giù nell’angolo in alto a destra.
  • ● Fare clic su Impostazioni e privacy > Seleziona impostazioni.
  • ● Fare clic su App e siti web nel menu a sinistra. Se non lo vedi, seleziona Sicurezza e connessioneallora App e siti web.

Su un iPhone:

  • ● Aprire l’app di Facebook e toccare il menu a tre righe nell’angolo in basso a destra.
  • ● Seleziona Impostazioni e Impostazioni Privacy >.
  • ● Scorri verso il basso fino alla sezione Autorizzazioni, quindi tocca App e siti web.

Su un dispositivo Android:

  • ● Aprire l’applicazione Facebook, quindi premere il pulsante menù a tre righe.
  • ● Seleziona Impostazioni e Impostazioni Privacy >.
  • ● Scorri fino a Sicurezzaquindi premere App e siti web.
  • ● Seleziona Collegato con Facebook.

Una volta visualizzate le app e i siti Web collegati a Facebook, puoi iniziare a tagliarli uno per uno. Elimina tutto ciò su cui non vuoi avere i tuoi dati e traccia te stesso.

FILE - Questa foto del file mostra l'icona dell'app Facebook su un iPhone a New York City.

FILE – Questa foto del file mostra l’icona dell’app Facebook su un iPhone a New York City.
(Foto AP/Karly Domb Sadof, file)

ASCOLTA: Se hai mezz’ora e un paio di cuffie, guarda questo episodio del mio podcast, Kim Komando Today. Analizzo come le aziende e le agenzie governative acquistano i tuoi dati. No, le agenzie federali non possono sequestrare i tuoi dati personali senza un mandato o la tua autorizzazione, ma possono acquistarli da broker di dati.

Esci dalla portata di Google

Quindi, vai su Google e cerca Servizi connessi. Potresti scoprire che un sito che non usi da anni riceve ancora aggiornamenti su di te.

  • ● Per iniziare, visita la pagina Account collegati dopo aver eseguito l’accesso al tuo account Google. Qui vedrai tutti gli account per i quali ti sei registrato utilizzando il tuo account Google.
  • ● Se si desidera rimuovere l’accesso, toccare o fare clic Separa.

Alcune app si rifiutano di scollegarsi? Non è una coincidenza. Alcune app di terze parti non ti consentono di uscire da Google. Devi aprire l’app stessa e scorrere le sue impostazioni. Cerca una sezione che dice Account collegati, Account collegati o qualcosa di simile.

L’app che stai utilizzando dovrebbe quindi consentirti di disconnetterti. Basta seguire le istruzioni sullo schermo.

FOTO LIME: un'illustrazione dell'immagine mostra un logo di Facebook riflesso nell'occhio di una persona.

FILE FOTO: un’illustrazione dell’immagine mostra un logo di Facebook riflesso negli occhi di una persona.
(REUTERS/Dado Ruvic/Illustrazione/Foto d’archivio)

Quindi, controlla quali app e servizi hanno accesso ad almeno una parte del tuo account Google. Ciò può includere il calendario, la posta in arrivo, gli account o le informazioni di base sull’account.

Per verificare e rimuovere l’accesso:

● Vai su myaccount.google.com/security.

● Sotto App di terze parti con accesso all’accountScegliere Gestisci l’accesso di terze parti.

● Fare clic su un’applicazione o un servizio per vedere a cosa può accedere. Cliccare Rimuovere l’accesso se lo desideri.

E adesso?

Proteggere il tuo sé online può sembrare un compito senza fine. Dai un’occhiata a queste pratiche guide per sapere come proteggere i tuoi dati privati:

● 8 mappe e tracker nascosti che devi disattivare

● Pensi che Big Tech sappia molto? Il tuo ISP è altrettanto pessimo

● Nuovo trucco per sapere quando la fotocamera o il microfono del telefono sono in uso

● La tua email è stata monitorata: scopri gli inserzionisti segreti che gli inserzionisti non vogliono che tu sappia

● Privacy dello smartphone: 3 tipi di app che raccolgono più dati di quanto pensi

Suggerimento bonus: Interrompi il monitoraggio di Facebook, il trucco segreto della fotocamera e perché vedi gli annunci durante lo streaming

In questo podcast, aiuto tre chiamanti che stanno attraversando momenti difficili. Uno vuole proteggere suo figlio da giocatori maliziosi. Un altro vuole macchine fotografiche costose a prezzi economici. Condivido alcuni suggerimenti tecnici che puoi utilizzare per risparmiare denaro e proteggere la tua privacy. Ho anche lo scoop su un’impostazione segreta di Facebook che smette di tracciare.

Dai un’occhiata al mio podcast “Kim Komando Today” su Apple, Google Podcasts, Spotify o sul tuo lettore di podcast preferito.

Ascolta il podcast qui o ovunque tu abbia i tuoi podcast. Basta cercare il mio cognome, “Komando”.

Quali domande sullo stile di vita digitale hai? Chiama il programma radiofonico nazionale di Kim e tocca o fai clic qui per trovarlo sulla tua stazione radio locale. Puoi ascoltare o guardare The Spettacolo di Kim Komando sul tuo telefono, tablet, TV o computer. Oppure tocca o fai clic qui per i podcast gratuiti di Kim.

Copyright 2022, Intrattenimento multimediale WestStar. Tutti i diritti riservati. Cliccando sui link di acquisto, sostieni la mia ricerca. In qualità di Associate Amazon, guadagno una piccola commissione sugli acquisti idonei. Consiglio solo prodotti in cui credo.

Scopri tutte le ultime tecnologie su The Spettacolo di Kim Komandoil più grande programma radiofonico del fine settimana del paese. Kim risponde alle chiamate e fornisce consigli sullo stile di vita digitale di oggi, da smartphone e tablet alla privacy online e agli hack dei dati. Per i suoi consigli quotidiani, newsletter gratuite e altro, visita il suo sito web all’indirizzo Komando.com.

Leave a Comment