3 cambiamenti nella dieta che ogni donna sopra i 50 anni dovrebbe fare

Il tuo corpo cambia con l’età, quindi anche la tua dieta dovrebbe cambiare. Questi consigli dietetici possono aiutarti ad assicurarti di assumere i nutrienti di cui hai bisogno dopo i 50 anni per mantenerti in buona salute.

Per le donne sopra i 50 anni, mangiare i cibi giusti, che forniscono i nutrienti giusti, diventa tanto più importante in quanto aiutano a prevenire la maggior parte dei problemi di salute. Decenni di ricerca hanno fornito agli operatori sanitari conoscenze nutrizionali che possono aiutare le donne a rimanere vivaci mentre invecchiano.

Le donne con più di 50 anni dovrebbero mirare a tre importanti nutrienti per combattere i cambiamenti più comuni causati dall’invecchiamento:

  1. Calcio e Vit D per la salute delle ossa

Le donne sopra i 50 anni sono maggiormente a rischio di sviluppare l’osteoporosi. Infatti, una donna su tre di età superiore ai 50 anni è a rischio di frattura ossea causata dall’osteoporosi. L’osteoporosi colpisce anche gli uomini, ma in tassi molto più bassi.

Assorbiamo meno calcio con l’avanzare dell’età e anche la capacità di alcune donne di tollerare i latticini diminuisce con l’età. Le verdure a foglia verde scuro (spinaci, bietole) sono ottime fonti di calcio.

Le donne sopra i 50 anni hanno bisogno di 1.200 milligrammi di calcio al giorno. L’assunzione di integratori di vitamina D aiuta a riparare il calcio, oltre a 30 minuti di attività fisica al giorno.

  1. Proteine ​​per una massa muscolare sana

Le donne anziane tendono a sedersi di più e a fare meno esercizio. Questo peggiora il naturale processo di invecchiamento chiamato ‘sarcopenia’, che è la perdita di massa muscolare.Mangiare abbastanza proteine ​​riduce l’impatto di questa perdita muscolare.

I vegetariani che non includono la carne, importante fonte di proteine, possono comunque assumere proteine ​​scegliendo di privilegiare le proteine ​​vegetali presenti in: soia, quinoa, noci, semi e fagioli. Il tuo fabbisogno proteico dipende dal tuo peso.

Per le donne sopra i 50 anni, gli esperti raccomandano 1-1,5 grammi di proteine ​​per chilogrammo di peso. Se pesi 60 Kg, ad esempio, avresti bisogno di almeno 63 grammi di proteine ​​al giorno.

  1. Vitamina B-12 per la funzione cerebrale

Quando le donne invecchiano, assorbono meno nutrienti. Un nutriente chiave di cui potrebbero non assumere abbastanza è la vitamina B-12, essenziale per mantenere sani i globuli rossi e la funzione cerebrale.

Le migliori fonti di vitamina B-12 sono uova, carni magre, pesce e cibi fortificati come i cereali. I vegani, in particolare, dovranno scegliere cibi più fortificati, ma anche gli anziani che mangiano tutti gli alimenti potrebbero avere difficoltà ad assumere abbastanza vitamina B-12. L’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina B-12 per le donne sopra i 50 anni è di 2,4 microgrammi al giorno.

Buono da tenere a mente dopo i 50

La scelta di cibi integrali, frutta e verdura ti aiuterà a evitare molti problemi comuni che derivano dall’età.

Bevi prima di avere sete. Il modo in cui il tuo corpo percepisce la sete cambia con l’età. Assicurati di bere almeno 1-1,5 litri di acqua, anche se non hai sete.

* Alla stampa sanitaria ci impegniamo a trasmettere le conoscenze mediche in un linguaggio accessibile a tutti. In NESSUN CASO le informazioni fornite possono sostituire il parere del medico.

Ti piacciono i nostri contenuti?

Ricevi le nostre ultime pubblicazioni gratuitamente e direttamente nella tua casella di posta ogni giorno

[ADINSERTER AMP]

Leave a Comment